Startup e CSR: Il connubio perfetto tra etica ed innovazione

Nell’ambito del management aziendale, sia esso corporate o dedicato ad una singola area, la Responsabilità Sociale d’Impresa è divenuta uno dei temi più caldi degli ultimi anni, in grado di generare attenzione da più fronti, non solo interni all’attività ma anche esterni, catturando l’attenzione oltre che delle imprese anche di istituzioni e consumatori.
Con il termine Corporate Social Responsability, più noto con l’acronimo di CSR, si fa riferimento ad una delle tendenze più interessanti degli ultimi anni e che, fortunatamente, sembra stia riportando il concetto di gestione del business verso un orientamento più etico, ponendo un occhio di riguardo nei confronti delle tematiche sociali ed ecologiche.
Per anni, infatti, il management delle imprese è stato sempre più rivolto alla soddisfazione degli shareholders, ovvero tutti coloro che hanno un interesse nei confronti dell’impresa quasi esclusivamente economico, rispetto a tutte quelle entità che, a diverso titolo, ruotano intorno all’impresa, a cui generalmente ci si riferisce con l’appellativo di stakeholders.
Questo approccio ha fatto sì che la corsa al profitto, dall’esterno, fosse vista come un obiettivo aziendale talmente preponderante da essere in grado di eclissare anche elementi fondamentali per il successo di lungo termine di un’attività imprenditoriale, come la qualità del prodotto e soprattutto il customer care.
L’avvento della globalizzazione, tuttavia, ha completamente stravolto questo paradigma.
Il cliente, infatti, soprattutto a seguito della diffusione massiva di Internet e dei social network, ha smesso di essere un agente passivo nel rapporto con un brand ma, al contrario, ha sviluppato una criticità notevole; questa, si manifesta non solo in un una maggiore attenzione verso il prodotto o il servizio che egli si accinge ad acquistare ma, inoltre, si estende anche ad una valutazione dell’impresa e del brand con cui si interfaccia, ponderando non solo aspetti inerenti la qualità del bene stesso ma anche gli atteggiamenti che l’impresa assume verso il mondo esterno.
Nonostante questa tendenza, in Italia sono ancora poche le imprese che hanno compreso l’importanza di questo mutamento; si tratta di un cambiamento che modifica completamente le “regole del gioco” in quanto, nonostante l’obiettivo finale resti la soddisfazione degli shareholders, porre attenzione a bisogni esterni e farli propri è in grado di aiutare in termini di reputazione, quota di mercato e profitto.
L’attenzione ai bisogni – ed alle opportunità insite in quei bisogni – è uno delle prerogative che guida il lavoro di tutti i giorni GeckoWay. È proprio da questo nostro modo di vedere e percepire il mondo che è nato BeeInclusion, il primo motore di ricerca dedicato al sociale, e sempre su di esso si fondano i progetti che abbiamo in cantiere.
La forza di questi progetti non è legata esclusivamente all’idea ad essi sottesa ma anche al nostro team, una squadra eterogenea composta da giovani laureati e universitari, che ogni giorno è spronato a proporre idee fresche ed originali e senza di cui non potremmo essere così orgogliosi dei successi ottenuti fin ora.

Se hai voglia di scoprire di più sulla CSR e sul suo mondo clicca sull’immagine sottostante e apriti ad un mondo di nuove possibilità!

Logo di CSR e dintorni