Si chiude lo StartUp Tour di Telethon – BNL

Ieri l’ultimo incontro a Torino

Si è concluso ieri lo Startup tour di Telethon in collaborazione con BNL, cui GeckoWay ha partecipato presentando il proprio progetto di punta – BeeInclusion – in diverse città d’Italia.
Iniziata con un incontro-lancio a Cagliari il 17 maggio 2018 – in occasione dell’inaugurazione della nuova Agenzia BNL Europa a Cagliari –  completamente priva di barriere architettoniche e paperless, ovvero con un uso della carta ridotto al minimo, la cooperazione con BNL e Telethon ha portato Geckoway a Verona, Roma, Napoli, Firenze, Milano e Torino, in sei diverse filiali in cui si è tenuto un dibattito costante su tecnologia ed accessibilità, coadiuvato dall’esperienza del giornalista Fabrizio Finamore.
La sinergia fra Telethon e BNL dura ormai da 26 anni, e quest’anno ha permesso a GeckoWay e GenomeUp (progetto di startup che lavora per la medicina di precisione, sfruttando l’Intelligenza Artificiale) di presentare i rispettivi progetti innovativi. E’ stato quindi possibile approfondire le dinamiche che hanno portato alla progettazione e realizzazione della piattaforma BeeInclusion: anzitutto la cooperazione con l’AISA – Associazione Italiana Sindromi Atassiche – con la quale è iniziato un vero e proprio percorso di conoscenza ed approfondimento del settore accessibilità; in secondo luogo lo studio e la pianificazione di un sito che sopperisce finalmente alla mancanza di un network completo ed intuitivo per la ricerca di servizi accessibili, fruibili singolarmente o in gruppo.
Si conclude così un percorso i cui temi sono stati anzitutto quelli dell’accessibilità, dell’innovazione e dell’attenzione al sociale, con l’obiettivo di aiutare chiunque abbia necessità specifiche: BeeInclusion è ora online con moltissimi servizi accessibili indicizzati.